Vuoi acquistare un servizio?

Se sei interessato ai nostri servizi ricordati che per poterli richiedere devi prima aver aderito al sistema di codifica ISBN.
Se invece hai già aderito accedi alla tua Area Riservata per effettuare un ordine.



Richiesta Prefisso Editore

Richiedi il tuo primo prefisso editore o un nuovo prefisso se hai terminato i codici a tua disposizione.

Acquista >
Richiesta codici precalcolati

Hai terminato i codici precalcolati del tuo prefisso e hai bisogno di calcolarne altri?

Richiedi nuovi codici >
Codice a barre

Hai bisogno di creare il codice a barre di un tuo codice ISBN?
Te lo inviamo per mail.

Ordina >

ISBN-A

Vuoi che il tuo codice ISBN sia univoco anche su Internet? Scopri quello che può fare l'ISBN-A.

Aziona un codice >
Fuori Catalogo

Devi ritirare dal commercio un titolo?
Informa la filiera >

Gestione titoli

Inserisci i tuoi titoli del Catalogo dei libri in commercio utilizzando il nostro servizio di assegnazione.

Gestisci >



Hai fretta e vuoi un ordine veloce?

Con il servizio ISBN Express puoi richiedere l'evasione del tuo ordine entro 3 giorni lavorativi dalla data di invio della richiesta.



Maggiori informazioni sui servizi
Il prefisso editore si attribuisce a un marchio editoriale. Una casa editrice può quindi possedere più di un prefisso editore a seconda del numero dei suoi marchi editoriali.
Ogni marchio editoriale avrà un accesso dedicato nella nostra area riservata. Oltre che per nuovi marchi editoriali, un prefisso editore può essere richiesto anche nel caso vengano esauriti tutti i codici ISBN disponibili per un prefisso editore esistente.

Da gennaio 2015 il prefisso nazionale 979-12 è affiancato al prefisso 978-88 già utilizzato per identificare l’area di lingua italiana all'interno dello standard ISBN.
Il nuovo prefisso identificativo può essere utilizzato ESCLUSIVAMENTE per il servizio di assegnazione riservato all'authorpublishing, cioè agli autori che pubblicano autonomamente le proprie opere.
Solo quando le numerazioni di codici ISBN con il prefisso 978-88 saranno esaurite, il prefisso 979-12 verrà rilasciato anche per tutti gli altri servizi. Si prevede che questo passaggio possa avvenire nel 2017.
Con la richiesta di un prefisso editore vengono rilasciati, compresi nel costo del prefisso, anche un certo numero di codici ISBN precalcolati, pronti per essere utilizzati.
Con la richiesta di nuovi lotti di codici ISBN puoi chiedere all'agenzia di calcolare i codici ISBN ancora disponibili per il tuo prefisso ISBN.
Da ogni codice ISBN è possibile generare il relativo codice a barre.
Chiedendo il servizio all'agenzia genereremo per te i file .tiff e .eps e te li invieremo con una mail.
L'ISBN-A è l'ISBN attivato in Internet che mostra all'utente le informazioni e i servizi che l’editore ha associato al libro. L’ISBN-A è un codice che, se usato in rete, diventa di fatto un link persistente (cioè non “muore” mai) e che ha l’aspetto di un ISBN, ma con qualcosa in più: per poter essere azionato in Internet, infatti, l’ISBN-A si appoggia alla tecnologia del sistema DOI (a sua volta un identificatore in uso nell’industria dei contenuti), dal quale viene supportato.
Quindi, dato un codice ISBN, è possibile azionare il corrispondente ISBN-A: l’ISBN: 978-88-89637-21-0 ha l’ISBN-A 10.978.8889637/210, che viene risolto in Internet come un vero e proprio link. Cliccando per esempio sul link https://doi.org/10.978.8889637/210 l’utente viene reindirizzato alle risorse (solitamente alle pagine web) che l’editore ha associato al codice.
L’ISBN-A non è quindi un nuovo codice, ma un servizio aggiuntivo applicabile a qualsiasi prodotto editoriale cui sia assegnato un ISBN.

Per azionare l'ISBN e poterlo usare come link persistente, è sufficiente comunicare all'Agenzia ISBN i cosiddetti metadati di risoluzione, in aggiunta alle informazioni bibliografiche relative al titolo: questi metadati (cioè le URL delle pagine web che l’editore intende mostrare quando un utente clicca sull’ISBN-A) consentono all'editore di scegliere quali informazioni rendere immediatamente disponibili al lettore per ciascun titolo, organizzandole secondo aree tematiche omogenee e aggiornandole quando necessario.
Per esempio, cliccando sull’ISBN-A l’utente finale può scoprire: il servizio di e-commerce, il booktrailer, le presentazioni e gli eventi collegati al libro, il blog dell’autore e tutto ciò che per l’editore è rilevante promuovere.
Non solo: poiché l’ISBN-A è un link persistente, sarà sempre possibile dire qualcosa del libro a cui è associato, anche quando è fuori catalogo o di difficile reperibilità. L’editore deve solo comunicare all’Agenzia ISBN l’URL di risoluzione necessaria a informare il pubblico, dirigendo per esempio il lettore al servizio di Print on Demand o al proprio sito Internet dove può trovare le informazioni del caso.

L’ISBN-A è quindi uno strumento promozionale che, se diffuso (sul sito dell’editore, ma anche nei social network dedicati ai libri, nei comunicati stampa, nelle banche dati a cui l’editore invia i dati dei propri libri etc.), rimanda sempre alle informazioni più aggiornate e attendibili su un libro, sotto il pieno controllo dell’editore.

Infine, per mantenere aggiornato il lettore, l’editore deve mantenere aggiornate anche le URL di risoluzione dell’ISBN-A, comunicando tempestivamente all’Agenzia ISBN ogni variazione degli indirizzi web associati.

L'attivazione degli ISBN-A è soggetta alla sottoscrizione del servizio presso l'Agenzia ISBN e prevede costi variabili in relazione alla fascia scelta.
La messa Fuori Catalogo formalizza la decisione dell’editore di ritirare dal commercio titoli specifici.
Un accordo AIE-ALI del 1983 regola i rapporti tra editori e librai per quello che riguarda la gestione delle rese dei titoli che l’editore mette fuori catalogo. Grazie a questo accordo, il libraio ha 45 giorni di tempo, a partire dalla data di pubblicazione del comunicato relativo alla messa fuori catalogo di un determinato titolo in un’area dedicata del sito del Giornale della Libreria, per restituirlo nei modi ritenuti più idonei.

L’editore comunica all’Agenzia ISBN i codici ISBN dei titoli che intende mettere Fuori Catalogo unitamente all’indicazione del mese in cui desidera siano messi fuori catalogo, utilizzando l’apposito servizio online.
Il termine per l’invio dei titoli da mettere fuori catalogo è il primo lunedì di ogni mese (o il primo giorno lavorativo successivo in caso di festività) per essere pubblicato nel mese in corso.
La pubblicazione avverrà in formato digitale in un’area dedicata del sito www.giornaledellalibreria.it a cui sarà possibile accedere gratuitamente, previa registrazione, il terzo lunedì del mese (o il primo giorno lavorativo successivo in caso di festività).
Come di consueto la pubblicazione dei Fuori Catalogo sarà sospesa nel mese di agosto.
I librai avranno 45 giorni di tempo per effettuare la resa-cambio delle eventuali giacenze.
La filiera (aggregatori di dati bibliografici, librai, distributori, etc) sarà informata della pubblicazione dei Fuori catalogo attraverso l’invio di una mail ad hoc che inviterà gli operatori a prendere visione dell’elenco dei Fuori Catalogo del mese.
Accedendo all’area riservata l’editore può assegnare un ISBN a un titolo, attraverso una semplice form web. Questa sola operazione consentirà all’editore di registrare l'abbinamento ISBN-titolo e le relative informazioni bibliografiche nella banca dati dell’Agenzia ISBN.
I dati registrati verranno inviati automaticamente a Informazioni Editoriali per l’inserimento nel Catalogo dei libri in commercio.
Il servizio è reso più semplice e affidabile grazie meccanismi di controllo che garantiscono:
la titolarità del prefisso editore: al momento dell'assegnazione di un ISBN a un nuovo titolo il sistema verifica la corrispondenza tra le credenziali dell'utente e il prefisso editore che sta utilizzando.
il duplicate check: al momento dell'assegnazione di un ISBN a un nuovo titolo il sistema verifica che l'ISBN non sia stato già utilizzato e dunque già presente nella banca dati dell'Agenzia.
Grazie alla funzione schede in lavorazione, inoltre, è possibile compilare la scheda bibliografica di un titolo sin dalle prime fasi di lavorazione del libro, salvarla nella banca dati dell'Agenzia in modalità provvisoria, richiamare i dati e modificarli in qualsiasi momento e, solo quando definitiva inviare la scheda al Catalogo dei libri in commercio.

Come faccio a ordinare?

I servizi dell'Agenzia ISBN possono essere acquistati solo da chi ha aderito al servizio.
Gli ordini si effettuano solo online, accedendo alla propria Area Riservata dedicata.

Cosa succede dopo l'ordine?

Gli ordini inseriti vengono verificati e validati da un operatore ISBN in base a criteri di pertinenza della richiesta con il profilo del richiedente e con gli standard internazionali ISBN.
Alla validazione dell'ordine riceverai una mail con la richiesta di pagamento.

Come posso pagare?

Il pagamento degli ordini effettuati per i servizi dell'Agenzia ISBN avviene sulla nostra piattaforma sicura a mezzo carta di credito o bonifico bancario.
Non sono ammessi pagamenti in forme o con modalità diverse.

Cosa succede dopo il pagamento?

Alla conferma del pagamento ti invieremo una mail con la fattura e il tuo ordine verrà evaso dai nostri operatori.
I tempi di evasione sono quelli previsti dall'Agenzia.